RIORDINO: IL NSP PRESENTA PROPOSTE E OSSERVAZIONI

riordino carriere 2
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Facendo seguito all’ultima bozza di revisione dei ruoli della polizia di Stato che il Dipartimento ha trasmesso alle organizzazioni sindacali in data 14 giugno u.s., tenuto conto che siamo nella fase conclusiva del confronto, questa O.S. ha ritenuto opportuno offrire il proprio contributo con alcune proposte e osservazioni ragionevoli, di buon senso sull’argomento che a nostro avviso andrebbero doverosamente recepite dall’amministrazione.

Si precisa che le proposte ipotizzate da questa O.S. non appaiono corporative, ma estremamente ragionevoli, scevre da qualsiasi interesse di parte e mirano non solo alla razionalizzazione delle spese e ad una gestione delle risorse umane più semplice e funzionale, ma determinano un riassetto funzionale dei ruoli sostenibile e non discriminatorio, attraverso il principio della valorizzazione del merito e delle competenze professionali a prescindere dalla posizione ricoperta dal dipendente (principio stabilito nella legge delega che deve a tutti i costi concretizzarsi), in un ottica imparziale che non discrimini  nessuno e che  non sia finalizzata a tutelare aspettative di singole qualifiche o di particolari soggetti, ma che miri esclusivamente all’interesse generale dell’amministrazione e quello collettivo di tutto il personale della categoria.

Nella speranza che il buon senso prenda il sopravvento e che le predette ragionevoli linee guida possano fare breccia e trovare accoglimento, ringraziamo i  nostri lettori.

Prot. 14-SG-2016 – Proposte Osservazioni_signed

Prot. 14-SG-2016 – Proposte Osservazioni

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi