– Rimborso rette asili nido anno solare 2015: termini e modalità di riscossione

asilo nido
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

E’ stato trasmessa la circolare che in ottemperanza all’art. 38 del  dPR 164/2002 prevede la possibilità di rimborso anche parziale delle rette relative alle spese sostenute dai dipendenti della polizia di stato per la frequenza di asili nido dei propri figli a carico.

il termine per la presentazione del modello A (allegato alla presente circolare) indicante le spese effettuato o le spese presunte, dovra essere perentoriamente presentato agli uffici amministrativi contabili di appartenenza entro e non oltre il 7 settembre 2015.

Si precisa che il rimborso è assicurato fino al termine del terzo anno di frequenza dell’asilo nido e comunque fino al compimento dei tre anni del bambino.

SI precisa altresì che sono ammesse al rimborso anche le rette relative alle strutture educative sostanzialmente assimilabili alla fattispecie degli asili nido propriamente detti, quali: “baby sitting” “punti gioco” nonchè i “baby parking“.

Si precisa infine che le quote riferite ai pasti effettivamente consumati presso gli asili nido sono da  computare nel rimborso in questione.

Nel caso in cui l’inizio della frequenza dell’asilo nido è previsto dopo il 7 settembre 2015 (termine ultimo per la presentazione della domanda di rimborso) i dipendenti presenteranno lo stesso la domanda, indicando l’importo presumibilmente da pagare fino al 31 dicembre 2015.

RIMBORSO RETTE D’ASILO. ANNO SOLARE 2015

LA SEGRETERIA NAZIONALE

 

Stampa Articolo

Commenti chiusi