il Nsp presenta un Progetto per la salvaguardia e la tutela della salute psichica degli operatori di Polizia.

foto polizia (2)
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Preso atto della drammatica sequenza di suicidi registrata nell’ultimo anno, il N.S.P. Nuovo sindacato di Polizia dopo attenta valutazione e attento confronto ha trasmesso al capo della Polizia una proposta normativa urgente mirata ad introdurre meccanismi di reale tutela per la salvaguardia della salute psicologica dei dipendenti affinché il fenomeno possa essere debellato o quanto meno drasticamente ridimensionato, garantendo giuridicamente agli operatori in difficoltà, il posto di lavoro.

Il progetto normativo è stato elaborato direttamente dal Segretario Generale Roberto Intotero attraverso il prezioso e fondamentale dialogo con i propri iscritti (la vera anima di questa organizzazione). Attraverso il leale confronto sono stati individuati e delineati criteri e linee guida ritenuti essenziali per far si che ne derivi un provvedimento efficace ovvero uno strumento funzionale di reale tutela, che permetta di risolvere il grave problema, nella consapevolezza che il servizio di polizia sottopone regolarmente gli operatori a forti pressioni che possono creare disagi e provocare gravi stress emotivi.

Ciò nonostante non si deve cadere nell’ errore madornale di ritenere un poliziotto particolarmente stressato, una persona psicologicamente disturbata, dal momento che secondo  il “Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali” (ultimo aggiornamento) risulterebbe che  il 77 % della popolazione italiana sarebbe affetta, seppur in diversa misura sotto diversi profili, da disturbi della personalità causati dallo stress della vita moderna.

Con questo intervento, afferma il segretario, “crediamo di aver perseguito l’interesse generale e di aver interpretato il pensiero della stragrande maggioranza dei Poliziotti i quali devono essere anche loro liberi di poter chiedere aiuto senza dover rischiare di perdere il lavoro che amano.” 

Nella speranza che tutto ciò possa avere un seguito e che il progetto normativo possa prendere corpo nel più breve tempo possibile, tenendo conto dei predetti criteri, si attende un riscontro positivo da parte dell’amministrazione. Ogni ulteriore sviluppo sulla questione sarà prontamente reso noto.

Prot. 14/SN/2015 – Progetto per la salvaguardia e la tutela della salute psichica degli operatori di Polizia_signed

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi