GOVERNO ANTICIPA L’IMMISSIONE DEGLI IDONEI NELLE FORZE DI POLIZIA

agenti polizia 4
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

A quanto sembra il governo ha accolto la richiesta di anticipare la partenza degli idonei non vincitori destinati all’ immissione in ruolo attraverso lo scorrimento delle graduatorie a seguito dell’approvazione del Decreto Enti locali approvato ad agosto scorso. In base all’art. 16 ter del predetto decreto la partenza dei 2100 idonei era stata scaglionata in due trance una con partenza 1 ottobre 2015 e la seconda con partenza prevista il 1 ottobre 2016.

L’emendamento del Governo prevede invece che la partenza del secondo scaglione venga anticipata al 1 marzo 2016.

EMENDAMENTO

548-nonies decies. In relazione alle contingenti esigenze di prevenzione e di controllo dei territorio e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, all’articolo 16- ter, comma 1, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2015, n. 125, le parole: « con decorrenza non anteriore al 1 ottobre 2015 e al 1 ottobre 2016 » sono sostituite dalle seguenti: « con decorrenza non anteriore al 1 ottobre 2015 e al 1 marzo 2016 ». Conseguentemente, al comma 353, allegato n. 6 è soppressa la voce « ESO – Legge 10 marzo 1982, n. 127». Conseguentemente, alla Tabella B, voce Ministero dell’economia e delle finanze, sono apportate le seguenti modificazioni:
anno 2016: – 9.000.000;
anno 2017: – 50.000.000;
anno 2018: – 30.000.000.

Il Governo

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi