DANNEGGIAMENTO AUTO: Obbligatorio per le Foze di Polizia prendere la denuncia

atti vandalici
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Chi trova l’auto in sosta danneggiata da ignoti vandali può presentare denuncia ad un qualsiasi organo di polizia che ha l’obbligo di ricevere le doglianze dell’utente.

Questo reato (danneggiamento aggravato) infatti non è stato depenalizzato e resta procedibile d’ufficio. Lo ha chiarito il sottosegretario Ferri Cosimo Maria il 6 luglio 2016 in commissione giustizia alla Camera, su esplicita richiesta dell’on. Chiarelli.

I decreti legislativi 15 gennaio 2016, nn. 78 hanno innestato dal 6 febbraio un’ampia depenalizzazione di reati ma senza toccare il danneggiamento aggravato che resta sanzionato ai sensi dell’art. 635 c.p., in riferimento all’art. 625 c.p.

Tuttavia dall’entrata in vigore della novella alcune stazioni di carabinieri e polizia hanno iniziato a rifiutare di ricevere le querele delle vittime di questi fastidiosi atti vandalici. Ma questo comportamento non è adeguato al dettato normativo, spiega il portavoce governativo.

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi