– Congedo straordinario per trasferimento – modalità applicative

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

In allegato la circolare ministeriale concernente le istruzioni e le modalità applicative sull’istituto del congedo straordinario per trasferimento di cui all’art. 15 del D.P.R. n. 395 del 31 luglio 1995.

In particolare la circolare richiama l’attenzione sulla circostanza che la “ratio” dell’istituto del congedo straordinario per trasferimento è quella di consentire, al dipendente destinatario del provvedimento di cui si tratta, il disbrigo delle incombenze organizzative connesse al trasferimento stesso, ed è esclusa ogni forma di automatismo. Per ulteriori approfondimenti apri e leggi la circolare.

congedo-straordinario-per-trasferimento-modalita-applicative

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi