– Concorso interno, per titoli ed esami, a 20 posti per l’accesso alla qualifica di commissario

apertura_anno_accademico_2013
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Con decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – in data 14 marzo 2016, pubblicato sull’allegato Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell’Interno – supplemento straordinario n. 1/13 in data odierna, è stato indetto un concorso interno, per titoli ed esami, a 20 posti per l’accesso alla qualifica di commissario del ruolo dei Commissari, riservato al personale della Polizia di Stato, di cui 1 (uno) riservato al personale in possesso dell’attestato previsto dall’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche e integrazioni.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Può partecipare al concorso il personale della Polizia di Stato che alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sia in possesso dei seguenti requisiti:

  1. non avere riportato la sanzione disciplinare della deplorazione o altra sanzione più grave nei tre anni precedenti;
  2. avere riportato un giudizio complessivo non inferiore a “buono” nei tre anni precedenti; all’atto di compilazione della domanda on line, qualora il candidato non sia in possesso del giudizio del rapporto informativo relativo ad uno o più anni sopraindicati, potrà selezionare la voce “in fase di compilazione;
  3. non aver riportato condanna a pena detentiva per reati non colposi o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  4. titolo di studio indicato all’art. 2, punto d) del bando di concorso.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso (16 aprile 2016). Gli stessi devono essere mantenuti sino alla data di nomina.

E’, inoltre, escluso dal concorso il personale sospeso cautelarmente dal servizio, anche durante la procedura concorsuale, come previsto dall’articolo 93 del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3; resta ferma la previsione contenuta nell’articolo 94 del medesimo decreto.

Per il personale della Polizia di Stato con qualifica inferiore a quella di vice ispettore o qualifica corrispondente è altresì richiesta un’anzianità di almeno tre anni di servizio alla data del presente bando (14 marzo 2016).

LEGGI LA CIRCOLARE PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Concorso interno a 20 posti di Commissario indetto con decreto 14 marzo 2016

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi