CONCORSO A 1148 SARA’ PUBBLICATO SULLA G.U. N. 40 DEL 26 MAGGIO PROSSIMO

AGENTI POLIZIA 1
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – IV Serie speciale “Concorsi ed esami” di venerdì, 26 maggio 2017, il primo bando di concorso per allievi agenti della Polizia di Stato dopo moltissimi anni non riservato a coloro i quali abbiano preventivamente prestato servizio militare in qualità di volontari nelle Forze armate.

Le prove si svolgeranno presso la Fiera di Roma a partire dal 24 luglio prossimo fino al 12 settembre successivo, dopodiché i candidati che si saranno classificati in posizione utile verranno chiamati a sostenere le prove di efficienza fisica, le visite mediche e gli accertamenti psichici e psicoattitudinali, alla fine dei quali verrà stilata la graduatoria finale, prevedibilmente entro l’autunno, ci sarà l’avvio al corso di formazione iniziale.

Finalmente in arrivo, dopo moltissimi anni, il primo concorso aperto anche ai cittadini italiani che godono dei diritti politici, risultino in possesso dell’ idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia e non necessariamente abbiano preventivamente espletato la ferma militare in qualità di volontario, cui verranno riservati 255 posti sui 1.148 totali in base all’attuale riserva del 50%, che dal 2018 passerà al 25%.

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale prima dell’entrata in vigore del riordino consentirà ai tanti giovani che da tempo attendevano questo momento di poter partecipare con i limiti di età ed i titoli studio attualmente vigenti – aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 30° anno di età, diploma di scuola secondaria di 1° grado – dato che successivamente al riordino entreranno in vigore nuove norme che abbasseranno il limite d’età per la partecipazione ai futuri concorsi a 26 anni ed innalzerà il titolo di studio al diploma di scuola secondaria di 2° grado.

È prevista una prova scritta d’esame basata su un questionario, articolato in domande a risposta a scelta multipla prelevate da una banca dati che dovrebbe essere pubblicata in Gazzetta Ufficiale insieme al bando di concorso: dopo le prove di efficienza fisica e gli accertamenti psico-fisici ed attitudinali e dopo l’eventuale valutazione dei titoli di servizio verrà stilata la graduatoria di merito a seguito della quale ci sarà l’avvio al corso di formazione iniziale per allievo agente.

Come sempre i partecipanti non devono essere stati espulsi dalle Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, né dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3 e non avere riportato condanne per delitti non colposi e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza, oltre che essere in possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165

LEGGI IL BANDO DI CONCORSO

BANDO CONCORSO 1148 AGENTI DI POLIZIA

http://www.vincenzochianese.eu/2017/05/17/concorso-1148-aa-prima-del-riordino-con-vecchi-requisiti/

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stampa Articolo

Commenti chiusi