CHIUSURA UFFICI DI POLIZIA: ALFANO CHIAMATO IN COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI IL 14 GENNAIO PER RIFERIRE SUI PRESUNTI RISPARMI

Camera dei Deputati - Seduta inaugurale XVII legislatura
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Un gruppo di Parlamentari del M5S ha formalmente richiesto ed ottenuto un passaggio del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in commissione Affari costituzionali per riferire del progetto di riorganizzazione delle specialità della polizia (LEGGI LA LETTERA).

Alfano aveva dato inizialmente la sua disponibilità per il 17 dicembre ma quando si è puntualizzato che all’audizione richiedeva anche la documentazione dettagliata al seguito circa i presunti risparmi che dovrebbero ottenersi da questo piano, all’ improvviso, il ministro Alfano ha scoperto di non essere più disponibile per il 17 dicembre e ha rimandato tutto al prossimo 14 gennaio.

L’intento è quello di vederci chiaro prima di compiere qualsiasi azione legata ai piani del Viminale.

La battaglia contro la chiusura dei presidi continua.

LA SEGRETERIA NAZIONALE

 

Cordialità

Stampa Articolo

Commenti chiusi